Scuola Media Statale «Capozzi» - «Galilei»
70010 Valenzano (Bari)

Si riporta la delibera approvata dal Consiglio d'Istituto in data 30 giugno 2010 relativa alla formazione delle nuove classi per l'anno scolastico 2010/2011:

(Deliberazione n. 6)

Il giorno 30 del mese di giugno 2010, nella sala delle riunioni della Scuola Media Statale «Capozzi»-«Galilei» di Valenzano (Ba), alle ore 16.40, si  è riunito il Consiglio d'Istituto per discutere il seguente ordine del giorno:
(OMISSIS)

1. Criteri generali per la formazione delle classi.

(OMISSIS)
Sono presenti il prof. Nicola GUERRA, dirigente scolastico, i proff. Maria ALTINI, Maria BOSCIA, Annunziata BRUCOLI, Antonietta D’ALTILIA, Francesco IMPELLIZZERI, Rossella LOPRIORE, Paola MIGLIETTA e Anna Maria MINERVINI della componente Docenti, la sig.ra Rosanna CAMPANELLI della componente a.t.a. ed i sigg.ri Rosa Grazia ARDILLO, Giuseppina CALABRESE, Anna DE PASQUALE, Domenica DIDONNA e Renato RUSSO della componente Genitori, per un totale di 15 presenti su 19. Assenti la sig.ra Isabella PACIELLO (a.t.a.) ed i sigg. Roberto LORUSSO, Carmela SUSCA e Tiziana PASCOLI (Genitori). Assume la presidenza la sig.ra Domenica DIDONNA e, riconosciuto legale il numero degli intervenuti, dichiara aperta la seduta per la trattazione degli argomenti indicati. Partecipa alla seduta a titolo consultivo il direttore s.g.a., sig.ra Francesca AFFATATI.

(OMISSIS)
Il dirigente scolastico riferisce che ai sensi dell’art. 10 comma 4 D. Lgs. 297/1994 il Consiglio d’Istituto è chiamato ad indicare i criteri generali relativi alla formazione delle classi, nel rispetto delle competenze del Capo d’Istituto.
A tal fine propone per l’a.s. 2010/2011 di seguire i medesimi criteri generali approvati lo scorso anno scolastico:

a) rispetto delle opzioni richieste delle famiglie per le classi a tempo normali o prolungato, con eventuale sorteggio da effettuare fra tutti i richiedenti, nel caso in cui ci sia un esubero di domande rispetto al numero massimo di alunni da iscrivere a dette classi;
b) assetto organizzativo della scuola secondo il quale saranno formate tre classi prime in un plesso e quattro/cinque nell’altro;
c) classi miste con un equilibrio numerico tra ragazzi e ragazze;
d) formazione di classi omogenee tra loro ed eterogenee al loro interno, equilibrate per livelli di competenza, tenendo conto anche delle informazioni provenienti dai docenti delle scuole elementari ;
e) vicinanza dell’abitazione degli alunni ad uno dei due edifici scolastici, riequilibrio delle iscrizioni, con eventuale ricorso al sorteggio, qualora, in base alle scelte delle famiglie, si dovesse verificare uno sbilanciamento eccessivo di richieste tra i due plessi;
f) presenza in ogni classe di almeno un piccolo gruppo di alunni provenienti dalla stessa classe elementare;
g) proseguimento secondo la formazione degli anni precedenti per le classi seconde e terze.

IL CONSIGLIO D'ISTITUTO

UDITA  la proposta del dirigente scolastico così come integrata dal presidente;
VISTO  l'art. 10 comma 4 del D. Lgs.  n. 297 del 16/04/1994;
VISTO  l'art. 25 bis del D.Lgs. n. 29/93;
ALL'UNANIMITA' dei voti espressi per alzata di mano;

DELIBERA

di approvare i criteri generali relativi alla formazione delle classi per l’a.s. 2010/2011 proposti in premessa dal dirigente scolastico.

(OMISSIS)
Alle ore 17.35, terminata la trattazione degli argomenti posti all'ordine del giorno, il Presidente dichiara sciolta la riunione.

IL  SEGRETARIO
IL  PRESIDENTE
Prof. Rosella Lopriore
Sig.ra Domenica Didonna